Alla scoperta dei funghi della Riserva – II

Seconda escursione guidata al riconoscimento dei funghi nell’Oasi dei Ghirardi

Domenica 11 Ottobre 2020

Percorreremo un percorso naturalistico ad anello che interesserà il sentiero “rosso” dell’Oasi dei Ghirardi, attraversando ambienti particolarmente favorevoli alla fruttificazione dei miceti. Pranzo al sacco presso il Centro Visita “Le Predelle”, studio e determinazione del materiale studiato presso i locali del Centro Visita, attraverso testi messi a disposizione dei partecipanti dalle Guide.

– Info e prenotazioni: Giampaolo cell/wapp 3664423961 o email giamsim@tin.it per i partecipanti che intendono partire dalla provincia di Reggio Emilia. Daniela cell/wapp 3477361761 o email daniela.visentini@gmail.com per i partecipanti di altre provincie.

L’escursione avrà luogo con un minimo di 5 e un massimo di 20 partecipanti.

(Prenotazione obbligatoria entro sabato 10 ottobre ore 18:00). L’accettazone tramite “mi piace” o “parteciperò” su facebook non è sufficiente.

– Ritrovo alle ore 9:00 all’ampio parcheggio della stazione ferroviaria di Borgo Val di Taro, oppure 9:15 nel parcheggio del ristorante “La Vecchia Locanda” sito lungo la Strada Provinciale Borgo Val di Taro – Bedonia a 7 km da Borgo Val di Taro. Sarete accolti dalla Guida Ambientale Escursionistica Giampaolo Simonini e dall’Ispettore Micologo Daniela Visentini.

– Difficoltà: sentiero escursionistico (E), di difficoltà “facile”.

– Percorso ad anello di sviluppo 5 km

– Dislivello positivo (ascesa totale): 200 m

– Durata prevista: 4h 00 min incluse le soste per la osservazione dei miceti e le spiegazioni botanico-naturalistiche

– Quota di partecipazione per l’accompagnamento: 15 € adulti, 10 € ragazzi dagli 8 ai 17 anni. I partecipanti dovranno essere abituati a camminare e in buona forma fisica.

– Equipaggiamento obbligatorio:

Scarponcini da trekking a caviglia alta, impermeabili e con suola scolpita (Vibram o simile) in buone condizioni. Non vanno bene scarpe da running, scarponcini da città o simili.

Zaino personale

Acqua in quantità di almeno 1 l a persona

Pranzo al sacco da procurarsi in autonomia

Abbigliamento da trekking a strati

Giacca impermeabile

Dopo la verifica dell’abbigliamento, del materiale tecnico e le iscrizioni, intraprenderemo un percorso naturalistico ad anello che interesserà prevalentemente il sentierio “rosso” dell’Oasi dei Ghirardi, attraverso boschi di Querce (cerri, roveri, roverelle) e Castagni. Nel corso della escursione osserveremo “sul campo”, descriveremo e quando possibile determineremo le specie fungine più interessanti, per poi procedere allo studio e ad ulteriori approfondimenti sul materiale raccolto nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo. Consulteremo le opere micologiche messe a disposizione dei partecipanti dalla Guida e daremo le istruzioni necessarie alla loro consultazione, ai fini della determinazione del Genere e della Specie di appartenenza degli esemplari raccolti. Metteremo in evidenza i caratteri morfologici del specie velenose in comparazione con quelli delle più vicine specie commestibili.

– La partecipazione all’escursione comporta l’accettazione implicita del Regolamento di escursione, che trovate al seguente link

http://giampaolosimoninigae.com/wp-content/uploads/2020/06/Informazioni-Regolamento-dellEscursione.pdf

Emergenza Covid-19.

Sarà richiesto ai partecipanti di firmare un Modulo di Partecipazione ad Escursione, predisposto da AIGAE, con autodichiarazione ai sensi degli art. 46 e 67 del DPR 28 dicembre 2000 n. 445 e successivi.

– In caso di maltempo la Guida si riserva la facoltà di apporre variazioni al percorso, comunicandolo agli iscritti prima o durante il percorso. In caso previsioni meteo particolarmente avverse che non consentissero di intraprendere nessun tipo di percorso, l’escursione sarà rimandata ad una data successiva.

Escursione organizzata dalla Guida Ambientale Escursionistica Giampaolo Simonini, abilitata ai sensi della L.R. 4/2000 e successive modifiche ed iscritta all’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche (AIGAE), ER710, in collaborazione con la Ispettore Micologo dott. Daniela Visentini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.